Notiziario mensile del
Circolo Scacchistico Genovese L. Centurini
Numero 204 Giugno 2014 - Anno XIX
http://www.centurini.it



GLI SCACCHI APPRODANO AL MELIÃ

Sabato 28 giugno, buon livello di gioco al Grand Prix semilampo eccezionalmente disputato all'hotel Melià, in via Corsica, con la partecipazione di 33 giocatori. La gara, sulla distanza dei sei turni di gioco, ha potuto contare sulla presenza di un maestro internazionale, due maestri fide, due maestri e sei CM.
Allo spareggio tecnico ha avuto la meglio il maestro Dario Brun, che ha terminato a 5 punti, come il FM Aghayev e il maestro Manfredi. Quarto il MI Flavio Guido, a 4,5.
Poi a 4 punti un drappello composto da Astengo, Petrillo, Durdevic, Cirabisi, Alessandro Vercelli, Cusato.
Premi ai primi quattro assoluti e ai nazionali Vercelli e Cusato, entrambi in ottima forma. Fra gli under Elo 1600 premiato Uberto Marchesi, della scuola ex Loggia.
Dal Circolo di Acqui qualificata presenza con Aghayev, Badano e Vercelli. La pattuglia del Gruppo Scacchi Ponente era presente con Durdevic, Traverso, Falcone e Mandolini.
La gara, diretta senza problemi dall'arbitro Fide Sergio Nanni, si è svolta all'interno dei locali confortevoli e climatizzati del prestigioso Meliã che per la prima volta ha ospitato una manifestazione scacchistica. Questo grazie anche all'operato del socio Davide Cusato, che ha intessuto in questi mesi i rapporti con l'hotel.
Il Grand Prix semilampo tornerà a fine mese, sabato 26, nei locali del Circolo in via Ruspoli.

Brun-Aghayev

Classifica finale dopo il 6° turno

Pos  Pts  ID  NOME                         | Rtg  PRtg Fed |   Buc1    BucT     ARO  
--------------------------------------------------------------------------------------
  1  5.0   3   M BRUN Dario                | 2249 2404  GE |    21.5 
  2  5.0   2  FM AGHAYEV Miragha           | 2370 2361  AT |    20.0 
  3  5.0   4   M MANFREDI Vincenzo         | 2243 2289  GE |    19.5 
  4  4.5   1  IM GUIDO Flavio              | 2405 2234  GE |    19.5 
  5  4.0   6  CM ASTENGO Marcello          | 2081 2038  GE |    20.0 
  6  4.0   9  CM PETRILLO Agostino         | 2035 2133  GE |    19.0 
  7  4.0   5  CM DURDEVIC Radoslav         | 2099 2024  GE |    18.0 
  8  4.0   8  FM CIRABISI Federico         | 2056 1936  GE |    17.0 
  9  4.0  24  2N VERCELLI Alessandro       | 1719 2017  AT |    16.0    17.5 
 10  4.0  22  2N CUSATO Davide             | 1755 1994  GE |    16.0    16.5 
 11  3.5   7  CM ABD EL GAWAD Shaban       | 2065 2012  GE |    20.0 
 12  3.5  10  CM BERNI Mauro               | 1998 1987  GE |    16.0 
 13  3.0  12  1N BADANO Giancarlo          | 1940 1874  AL |    18.0    21.0 
 14  3.0  16  1N GARDINI Enrico            | 1851 1971  GE |    18.0    20.5 
 15  3.0  14  1N SILVESTRI Giuseppe        | 1877 1907  GE |    17.5    19.5 
 16  3.0  11  1N TRAVERSO Massimiliano     | 1953 1856  GE |    17.5    19.0  1855.8 
 17  3.0  13  1N FAGGIANI Marco            | 1882 1813  GE |    17.5    19.0  1812.8 
 18  3.0  19  CM RIVARA Massimo            | 1789 1763  GE |    16.0 
 19  3.0  33  NC MARCHESI Uberto           | 1431 1723  GE |    14.0 
 20  3.0  23  1N MANDOLINI Alessandro      | 1722 1757  GE |    13.5 
 21  3.0  29  NC STIRPE Maurizio           | 1482 1792  GE |    12.5 
 22  2.5  15  1N FALCONE Giancarlo         | 1854 1760  GE |    18.5 
 23  2.5  18  1N RESTIFO Katiuscia         | 1823 1761  IM |    18.0 
 24  2.5  17  1N MAZZOLINI Stefano         | 1835 1738  GE |    16.5 
 25  2.5  31  NC CHIRICO Luigi             | 1440 1625 --- |    12.5 
 26  2.5  30  NC CHIRICO Giovanni          | 1440 1635 --- |    10.5 
 27  2.0  20  1N CARIDI Nicolò             | 1783 1613  GE |    16.0 
 28  2.0  25  1N GUGLIELMONE Luciano       | 1703 1585  GE |    14.5 
 29  2.0  32  NC MORETTI Marco             | 1440 1453 --- |    11.0    11.5  1692.6 
 30  2.0  26  2N LAGOMARSINO Massimo       | 1650 1402  GE |    11.0    11.5  1642.2 
 31  1.5  21  1N SABBA Giorgio             | 1780 1530  GE |    15.5    17.5 
 32  1.5  27  2N DORDONI Riccardo          | 1583 1561  GE |    15.5    17.0 
 33  1.0  34  NC CRISTIANI Emanuele        | 1401    0  GE |    14.0




BERTOLINI: MRDJA TORNA DA PROTAGONISTA

Le prime scacchiere dell'ultimo turno

45 giocatori hanno partecipato al XIX Memorial Bertolini, disputato dal 20 al 22 giugno in via Donghi presso la sede del Circolo di Santa Sabina. Torneo impreziosito dalla partecipazione di due Grandi Maestri (Sanchez e Zherebukh) e 3 Maestri Internazionali (Mrdja, Aleksic e Laketic).

Al termine dei cinque turni di gioco vittoria del croato Mrdja, che nell'ultimo e decisivo turno batte Laketic e termina al comando insieme al GM ucraino Zherebukh, una bella sorpresa per la prima volta nella nostra città, uscito vincente dal match con Sanchez.

Lo spareggio tecnico tra i due giocatori rimasti al vertice, e che nell'incontro diretto avevano pareggiato, decreta la vittoria di Mrdja.

Al quinto posto in classifica il giovane promettente CM oristanese Francesco Sonis (classe 2002). http://vesus.org/results/xix-memorial-bertolini-2014/

Classifica finale

Pos Pts Nome Elo
1 4.5 Mrdja Milan 2385
2 4.5 Zherebukh Yaroslav 2618
3 4 Sanchez Joseph 2514
4 4 Aleksic Nenad 2347
5 4 Sonis Francesco 2023
6 4 Di Chiara Mauro 1986
7 3.5 Laketic Gojko 2428
8 3.5 Raineri Valerio 2108
9 3.5 Mortola Alberto 1942
10 3 Rivara Massimo 1789
11 3 Atteo Domenico 1811
12 3 Pino Gianfranco 1884
13 3 Scarsella Federico Armando 1717
14 3 Tusha Ruzhdi 1547
15 3 Pedemonte Claudio 1840
16 3 Gardini Enrico 1851
17 3 Vercelli Alessandro 1719
18 3 Saffioti Massimo 1904
19 3 Caridi Nicolò 1783
20 2.5 Milleri Leonardo 1889
21 2.5 Debernardi Marco 1696
22 2.5 Biancotti Alessandro 1878
23 2.5 Piccapietra Matteo 1537
24 2 Verda Damiano 1697
25 2 Cirabisi Federico 2056
26 2 Cocina Giovanni 1725
27 2 Milioni Fabrizio 1458
28 2 Bottaro Mario 1527
29 2 Serapiglia Roberto 1763
30 2 Restifo Katiuscia 1823
31 2 Gandolfi Gianfranco 1864
32 2 Diena Giovanni 1671
33 2 Pioli Franco 1576
34 2 Vello Bruno 1665
35 2 Grasso Gabriele 1667
36 1.5 Cotugno Michele 1772
37 1.5 D'Augusta Paolo 1563
38 1.5 Perugina Marco 1347
39 1.5 Bertone Carmelo 1499
40 1.5 Hu Michele 1413
41 1.5 Mereta Carlo 1617
42 1.5 Aprosio Wilson 1413
43 1 D'Angelo Anna 1227
44 1 Cutaia Loris 1437
45 0 Picasso Filippo 1563




REGOLAMENTO FIDE: NOVITÀ DAL 1 LUGLIO

K10, K20 E K40

Dal 1° luglio scatta una serie di novità regolamentari, di cui è bene tenere conto. Illustriamo all'attenzione dei nostri lettori alcune delle novità introdotte, che sicuramente non mancheranno di accendere la discussione.

  1. L'arbitro di un torneo può richiedere che l'abbigliamento o altri oggetti di un giocatore siano ispezionati, in privato. L'arbitro, o una persona da questi autorizzata, ispezionerà il giocatore e dovrà essere del medesimo genere del giocatore. Se un giocatore rifiuta di collaborare a questi obblighi, l'arbitro prenderà provvedimenti in base all'art. 12.9. (dall'ammonizione alla partita persa all'espulsione).
  2. Durante il gioco al giocatore è vietato avere telefoni cellulari e/o altri mezze elettronici di comunicazione nell'area del torneo. Se è evidente che un giocatore ha introdotto tale dispositivo nell'area del torneo egli perderà la partita. L'avversario vincerà.

Quali sono i mezzi elettronici di cui si parla? Certo il telefono, il computer, i tablet. La vittoria in questo caso è indiscutibile in quanto il dispositivo si considera presente per tutta la durata della partita, anche se è stato "scoperto" solo ad un certo punto della stessa, indipendentemente dalla situazione sulla scacchiera.

Naturalmente, i bandi delle manifestazioni possono specificare regole e penalizzazioni diverse, meno severe. Per esempio, il bando può prevedere che dispositivo possa entrare in area torneo se "inutilizzabile" o che "non deve suonare" o che "non deve essere usato" o che "non deve essere visto", ecc. Le penalizzazioni devono essere stabilite sul bando e quindi annunciate prima dell'inizio del torneo. Se non viene fatto valgono le regole FIDE.

  1. Un'altra novità riguarda il rating. Dopo la prima tranche di almeno mezzo punto (in un torneo) valgono tutte le partite giocate. Il rating FIDE è attribuito dopo cinque partite.
    Il "K FIDE" cambia: passa da 30 a 40 per le prime 30 partite. Passa da 15 a 20 fino a 2400 punti Elo. Il K10 resta invariato. Per gli under 18 rimane il K40 fino al raggiungimento di 2400 punti Elo o fino al compimento dei 18 anni (varia dal mese successivo).




5° Memorial Cesare Valentini - Campionato Regionale Lampo

Stoppa confermato campione regionale lampo

Sabato 14 giugno alle ore 21, presso i Bagni Palm Beach di Finale Marina si è disputato il Campionato Regionale Lampo - 5° Memorial Cesare Valentini. Nonostante la serata fredda, 24 partecipanti hanno certificato il successo della manifestazione. Vince Alexandru Cacinschi di Torino con 10 punti, al secondo posto il FM brianzolo Luca Moroni (9,5), terzo classificato Omar Stoppa (9,5), che si conferma campione regionale per l'anno 2014. Quarto Durdevic a 7,5. Seguono i giocatori a 6 punti: Topcewski, Mollero, Paolo Tedeschi, Luciano Tedeschi, Damele e Ivaldo.





LOGGIA: ULTIMO ATTO

La Loggia chiude e domenica 8 giugno presso la sede di via San Bernardo 18 (Palazzo Sauli) si è tenuta l'ultima semilampo, in collaborazione con i circoli Centurini e Merlino. Un brindisi finale ha festeggiato l'attività di tutti questi anni del gruppo di Francesco Deri, Vincenzo Manfredi e della scuola di scacchi collegata. Naturalmente, se chiude la Loggia, non finisce la voglia matta di scacchi che anche domenica ha animato i 32 partecipanti alla gara. In verità, gli exit poll ne segnalavano 50, invece secondo la Questura erano 12. Quindi 32 è il numero giusto. Vittoria del maestro Dario Brun con 5 su 6, secondo Mauro Berni, terzo Abd El Gawad Shaban. A seguire Massimiliano Traverso, Federico Di Caro e Giulio Itzcovich, tutti a 4,5.

La gara nel loggiato





IVANO COMING SOON

Qualche anno è passato, e ora arriva una buona notizia: presto Ivano Paganetto tornerà a giocare a scacchi fra noi. Nell'attesa, lo ricordiamo con questo piccolo omaggio, che abbiamo recuperato nel nostro archivio, cosa che sicuramente gli farà molto piacere. Ivano, non studiare troppo!

Paganetto Ivano (1735) - Fossati Remigio (1747) [B47]
Novotel 2002
1.e4 c5 2.Cf3 e6 3.d4 cxd4 4.Cxd4 a6 5.Cc3 Dc7 6.Ae2 Cc6 7.Cxc6 bxc6 8.0-0 Cf6 9.Ae3 d6 10.f4 Ae7 11.g4 Cd7 12.De1 Cb6 13.Df2 Tb8 14.f5 Af6 15.g5 Ae5 16.fxe6 Axe6 17.Axa6 Cc4 18.Axc4 Axc4 19.Tfb1 Txb2 20.Ad4 Txb1+ 21.Txb1 0-0 22.Axe5 dxe5 23.Dc5 Ae6 24.Cd5 Axd5 25.exd5 Dd8 26.dxc6 Dxg5+ 27.Rh1 Df4 28.c7 Df3+ 29.Rg1 Dg4+ 30.Rf1 ½-½

Paganetto - Torrisi [C02]
Festival Palazzo Ducale, 2004
1.e4 e6 2.d4 d5 3.e5 c5 4.c3 Cc6 5.Cf3 Db6 6.a3 c4 7.g3 Ae7 8.Ah3 f6 9.De2 Ca5 10.Cbd2 Ad7 11.0-0 f5 12.Ce1 0-0-0 13.Cc2 h5 14.Cb4 g5 15.Ag2 Ab5 16.Te1 g4 17.Cf1 Tf8 18.Af4 Dd8 19.De3 Tf7 20.Axd5 exd5 21.e6 Tfh7 22.De5 Ad6 23.Dxd6 Dxd6 24.Axd6 Cc6 25.Cxc6 bxc6 26.Ae5 Cf6 27.Axf6 Tg8 28.e7 c5 29.dxc5 Ac6 30.Te6 Rc7 31.Tae1 Te8 32.Ae5+ Rb7 33.Ad6 h4 34.Tf6 hxg3 35.fxg3 Ra6 36.Txf5 Ra5 37.Tf8 Th8 38.Txe8 Txe8 39.Ce3 Ad7 40.Cxd5 Ra4 41.Cf6 1-0





Second Saturday: semilampo alla Savonese

Sabato 7 giugno si è svolto il nono torneo di gioco rapido con inizio alle ore 15.30, valido per Elo rapid Fide. Hanno partecipato 18 giocatori. Vittoria di Massimiliano Gioseffi con 5 su 6, sul podio anche Biancotti, secondo a 4,5; terzo Federico De Florio, con lo stesso punteggio, insieme a Fabrizio Ivaldo, Giancarlo Badano, Paolo Cardona e l'intramontabile Francesco D'Alessandro.

Nella foto, da sinistra a destra, Gioseffi, D'Alessandro, Biancotti, De Florio e Ivaldo.