Notiziario mensile del
Circolo Scacchistico Genovese L. Centurini
http://digilander.iol.it/centurini
Numero 71 Maggio 2002 - Anno VII


CAMPIONATO A SQUADRE: PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO

IL CENTURINI VINCE IL GIRONE
E VA ALLO SPAREGGIO PER LA SERIE A1 CONTRO LA MILANESE

Incontenibile, con una settimana di anticipo rispetto al calendario, la squadra del Centurini in serie A2 ha vinto per il secondo anno consecutivo il proprio girone e si prepara ora per la sfida valevole per la promozione nella massima serie.
Decisiva la vittoria di domenica 14 aprile, con un secco tre a uno rifilato all'Eporediese, con le vittorie di Di Paolo e Pernigotti e le patte di Flavio Guido e Massa. E poi c'è stata la formalità del 21 aprile con i nostri in gita turistica a Torino per un salomonico pareggio, ininfluente agli effetti della classifica, con il Rivoli.
La vincente del girone 2, la Scacchistica Milanese, sarà l'avversaria che affronteremo nello spareggio per la serie A1. Capitan Poli proporrà il campo neutro di Novi Ligure per lo svolgimento della supersfida, un campo che già l'anno scorso è stato teatro del drammatico, e per noi sfortunato, spareggio contro l'Hotel Selide di Milano.
Guido, Di Paolo, Pernigotti e Massa anche quest'anno saranno i giocatori che tenteranno nell'impresa di riportare il Centurini - e Genova - nella massima serie. Come sempre è difficile fare previsioni, ma siamo certi che anche questa volta la nostra squadra, consapevole dei propri mezzi e possibilità, giocherà fino all'ultimo le proprie carte.
È una squadra più solida rispetto al campionato scorso e che ha saputo imporsi con autorevolezza in tutti gli incontri che ha disputato, riuscendo brillantemente a superare anche momenti difficili con gli innesti di Shaban e Poli nelle due occasioni in cui non ha potuto contare su Di Paolo, impegnato anche nel campionato francese.
A questo punto, riportare il Centurini nella massima serie, dove nel 1991 vincemmo il tricolore, è un obiettivo in cui si può e si deve credere.
Flavio Guido, con la sua tecnica ed esperienza di livello internazionale, Raffaele Di Paolo, in grande stato di grazia come non mai, Carlo Pernigotti, neomaestro e autentico match-winner in parecchie decisive occasioni, Giovanni Massa, giocatore di grande tenacia e combattività saranno i protagonisti dell'ultima decisiva battaglia. Il Circolo e tutta la Genova scacchistica tiferanno e trepideranno con loro.
Comunque sia, a tutti i componenti della squadra e al capitano Poli va il nostro più caldo incoraggiamento e il nostro grazie per l'impegno profuso nel difendere i colori del Centurini e per i positivi risultati che anche quest'anno hanno conseguito.


4° turno, 14 aprile 2002

C.S. Bresso C.S. Torino Pop. 1 - 3
S.S. Torinese C.S. Rivoli 1,5 - 2,5
C.S. Centurini S.S. Eporediese 3 - 1

5° turno, 21 aprile 2002

S.S. Eporediese C.S. Bresso 4 - 0
C.S. Rivoli C.S. Centurini 2 - 2
C.S. Torino Pop. S.S. Torinese ½ - 3½


Classifica finale serie A2 girone 1

    Punti Sc.
C.S. Centurini 2 2 2 2 1 9 13
S.S. Eporediese 2 1 2 0 2 7 13½
C.S. Rivoli 0 1 2 2 1 6
C.S. Torino Popolare 0 1 0 2 0 3
C.S. Bresso 2 1 0 0 0 3
S.S. Torinese 0 0 0 0 2 2 9


Classifica finale serie A2 girone 2

Senza problemi, successo della Milanese nel girone 2 dove la positiva sorpresa è venuta dalla squadra spezzina, che ha perso solo con la capolista, vincendo tutti gli altri incontri.

    Punti Sc.
S.S. Milanese 2 2 2 2 2 10 14
C.S. La Spezia 0 2 2 2 2 8 12
C.S. Legnano 2 0 2 0 1 5 11
C.S. Corsico 2 0 0 1 1 4
C.S. Cremonese 0 2 0 1 0 3 7
C.S. Crema 0 0 0 0 0 0


Classifica finale serie B girone 2

    Punti Sc.
C.E. Montecarlo 2 2 2 2 2 10 16
C.D.S. Genova Scacchi 0 2 2 2 1 7 10½
C.S. Asti 1 1 0 2 1 5
C.S. Sarzana 2 1 0 0 1 4 10
C.S. Imperia 1 0 1 0 1 3 8
D.L.F. Savona 0 0 1 0 0 1 6

Montecarlo promossa in A2. Retrocedono in serie C Imperia e Savona



Classifica finale serie C girone 1

    Punti Sc.
C.S. Rutese 1 2 2 - 2 2 8 11½
Sarzana Alfiere 1 0 2 - 2 5 8
D.L.F. Savona - 2 2 0 0 4 8
Sarzana Cavaliere 1 - 0 2 0 3
C.S. Rutese 2 0 0 0 0 - 0 5
D.L.F. Albenga - - - - - - -

Rutese 1 promossa in serie B. Rutese 2 e Albenga retrocedono in Promozione



Serie C girone 2


4° turno, 14 aprile 2002

C.S. Centurini U.S. S. Sabina B 2,5 - 1,5
U.S. S. Sabina A C.S. Novi Ligure 1,5 - 2,5
Riposa: C.S. Acquese

5° turno, 21 aprile 2002

C.S. Novi Ligure C.S. Centurini 3 - 1
U.S. S. Sabina B C.S. Acqui 0 - 4 F
Riposa: U.S. Santa Sabina A


Classifica finale

    Punti Sc.
C.S. Acqui 2 2 2 - 2 8 14
C.S. Novi Ligure - 2 0 2 2 6
C.S. Centurini 0 - 2 2 0 4 7
U.S. Santa Sabina B 2 0 - 0 0 2 7
U.S. Santa Sabina A 0 0 0 0 - 0
C.S. Asti - - - - - - -

Acqui promossa in serie B. Santa Sabina A e Asti retrocedono in promozione. Solo terzo posto per il Centurini, condizionato dalla sconfitta iniziale con la squadra vincitrice del torneo, il C.S. Acqui.


Promozione girone 1

5° turno, 21 aprile 2002

U.S. Santa Sabina C.S. Tempio di Caissa 0 - 4 F
C.S. Sammargheritese C.S. Centurini 3 - 1

6° e ultimo turno, 5 maggio 2002

C.S. Sammargheritese C.S. Tempio di Caissa -
U.S. Santa Sabina C.S. Centurini -


Classifica parziale

    Punti Sc.
1 C.S. Tempio di Caissa 2 2 2 2 2   10 16½
2 C.S. Sammargheritese 2 0 0 2 2   6 10½
3 C.S. Centurini 0 2 2 0 0   4 11
4 U.S. Santa Sabina 0 0 0 0 0   0 2

Il Tempio promosso baldanzosamente in C. Decisiva per la nostra squadra l'ultima giornata. La vittoria dei "templari" sampierdarenesi di Baggiani e company spianerebbe al Centurini il passaggio alla serie superiore.



Classifica parziale promozione girone 2

    Punti Sc.
1 C.S. Imperia - 1 2 - 2   5
2 C.S. Loanese 2 1 - 2 -   5 7
3 D.L.F. Ventimiglia 0 - 0 0 0 - 0




È iniziato il torneo open al Centurini. I risultati del I turno disputato venerdì 19 aprile:

Rodriguez-Maiori 1-0
Bavosi-Manfredi 0,5-0,5
Rivara-Pesce 1-0
Arena-Caridi 0-1
Giustini-Palumbo 0-1

Il prossimo turno si giocherà venerdì 3 maggio:

Caridi-Rodriguez
Palumbo-Rivara
Bavosi-Giustini
Pesce-Manfredi
Maiori-Arena





NUOVA LISTA ELO

È stata pubblicata la nuova lista Elo aggiornata al 1° aprile.
Quali sono le novità per i giocatori del nostro Circolo? Di Paolo consolida il proprio Elo Fide (2331) mentre rimane attestato sui 2367 in quello FSI, dove è il diciottesimo giocatore in lista nazionale.
Raffaele raggiunge la vetta nella lista del Circolo, fino ad oggi appannaggio di Flavio Guido. Ottimo risultato anche per Andrea Bertino, nuovo candidato maestro, con 1915 punti, più 54 punti rispetto all'aggiornamento precedente. Una bella soddisfazione per Andrea che meritatamente ottiene il titolo. Titolo conquistato nei mesi scorsi anche da Rodriguez e a cui si avvicina anche Marco Strazzeri.
In ascesa, fra i giovanissimi, anche Remigio Fossati che con 1720 punti raggiunge la prima nazionale, mentre Eugenio Buzzoni dimostra di tenere bene la seconda. Roversi e Gardini hanno un buon incremento, + 63, ma il salto più alto lo fa Bavosi, passando a 1537 (+ 141) Un altro bell'acquisto per il Circolo è quello del candidato maestro Paolo Nicora.
Ricordiamo anche il passaggio a 3N di Elio Pesce, vincitore dell'open B nel week end Primavera, e quello di Piero Nosengo alla 2N.

Aggiornamento al 1° Aprile 2002
(fra parentesi la variazione rispetto al trimestre precedente)

GIOCATORI CAT. ELO FSI ELO FIDE
1) DI PAOLO Raffaele MF 2367 2331 (+2)
2) GUIDO Flavio MF 2353 (-18) 2319 (-32)
3) PERNIGOTTI Carlo M 2200 2201
4) GRASSI Mario M 2181  
5) PROFUMO Alberto M 2175 (+6) 2253
6) EMANUELLI Renato CM 2127 2255
7) SHABAN Abdelgawad CM 2075 2188
8) CANGIOTTI Claudio CM 2045 2220
9) PETRILLO Agostino CM 2020  
10) DI LIBERTO Giorgio CM 1983 2053
11) GONZAGA Silvio CM 1963  
12) MASSA Giovanni CM 1953 (-102) 2096 (-9)
13) RODRIGUEZ Alan CM 1929  
14) BERTINO Andrea CM 1915 (+54)  
15) NICORA Paolo CM 1911  
16) CRESTA Enrico CM 1872  
17) STRAZZERI Marco 1N 1855 (+18)  
18) POLI Giuseppe 1N 1812  
19) SILVESTRI Paolo CM 1807  
20) PEREZ Arcangelo 1N 1800  
21) SCIACCALUGA Marco 1N 1800  
22) TAVELLA Maurizio 1N 1747  
23) ORLANDI Claudio 1N 1734  
24) DI CARO Federico 1N 1729  
25) FOSSATI Remigio 1N 1720 (+54)  
26) FAZZUOLI Moreno 1N 1702  
27) NICOLIS Claudio 1N 1690 (-24)  
28) COGLIANDRO Santo 2N 1681  
29) GIANOTTI Giacomo 1N 1668 (+3)  
30) MANFREDI Vincenzo 2N 1660 (+12)  
31) ROVERSI Stefano 2N 1657 (+63)  
32) CAROSSO Andrea 2N 1654 (+18)  
33) RIVARA Massimo 1N 1636  
34) GARDINI Enrico 2N 1632 (+63)  
35) FISCHER Stefano 2N 1609  
36) CARIDI Nicolò 2N 1600  
37) CUVA Antonio 2N 1600  
38) PARISI Matteo 2N 1600  
39) D'ALESSIO Pierluigi 2N 1600  
40) GIUSTINI Roberto 2N 1600  
41) NOSENGO Piero 2N 1600  
42) FAGGIANI Marco 1N 1599  
43) FAMÀ Lino 2N 1597  
44) BUZZONI Eugenio 2N 1597 (-3)  
45) LIBERTI Vincenzo 2N 1588  
46) MAIORI Nicola 2N 1564 (-48)  
47) DEL NERO Ezio 2N 1558  
48) BAVOSI Mariano 2N 1537 (+141)  
49) MERANI Enrico 2N 1519  
50) CAMPANELLA Aldo 3N 1500  
51) PAPAGNA Domenico 3N 1500  
52) MAGLIVERAS Dimitri 3N 1500  
53) PESCE Elio 3N 1500  
54) CASTAGNOLI Anna 3N 1497  
55) GRASSO Gabriele 2N 1480 (-30)  
56) NANNI Sergio 2N 1462 (-45)  
57) GUIDO Giuseppe 1N 1438 (-87)  
58) STRAZZERI Roberto 2N 1438  
59) BARONCELLI Luca 3N 1413  
60) BERARDI Giancarlo 1S 1300  
61) SARTIRANA Bruno 1S 1300  
62) MARTINOLI Bruno NC 1300  
63) BENDESKA Irene NC 1300  
64) BRUNO Franco NC 1300  
65) PASSERA Federica NC 1300  
66) BILARDO Augusto NC 1300  
67) PARENTI Flavio NC 1300  
68) SILVESTRI Giuseppe NC 1300  
69) RAFFO Pierlauro NC 1300  
70) BARANI Stefano NC 1300  
71) FONTANA Michele NC 1300  
72) BUZZONI Marco NC 1300  
73) ORTU Simona NC 1300  
74) ROSSI Marco NC 1300  
75) LAI Walter NC 1300  
76) CAMPANI Massimo NC 1300  
77) OTTELLI Franco NC 1300  
78) MONTAN Renzo NC 1300  
79) PALMIERI Gennarino NC 1300  
80) PELLEGRINO Giovanni NC 1300  
81) GROSSI Cesare NC 1300  
82) ARENA Federico NC 1300  
83) PALUMBO Massimo NC 1300  




GRADUATORIE ITALIANI: GODENA E BELLINI NUMERI UNO. DI PAOLO N° 18

Nella prima lista Elo Fsi trimestrale Michele Godena è balzato in vetta scalzando l'italo-cubano Lexy Ortega e abbattendo il muro dei 2500 punti. Il GM trevigiano ha raggiunto quota 2508 (+17), mentre il cubano è sceso a 2493 (-10), conservando comunque il secondo posto. Terzo a 2472 il MI varesino Fabio Bellini, rimasto inattivo nel periodo conteggiato per le variazioni (da dicembre fino al 15 marzo). Lo stesso Bellini è rimasto primo degli azzurri in lista Fide con 2500 punti, proprio davanti a Godena, 2481 (-6), e Ortega, 2463 (-18).
La prossima graduatoria Fide riserverà una grossa novità: dal 1° luglio infatti l'Elo Fide minimo scenderà a 1800, un primo passo verso la creazione di un database intercontinentale di tutti i giocatori, ma anche verso la scomparsa o quanto meno il ridimensionamento, a lungo termine, dei punteggi nazionali.

I top 20 nella graduatoria Elo Fsi: 1° Godena Michele (CN) GM 2508; 2° Ortega Lexy (Roma) GM 2493; 3° Bellini Fabio (VA) IM 2472; 4° Efimov Igor (PT) GM 2462; 5° Arlandi Ennio (MI) IM 2451; 6° Braga Fernando (AO) IM 2449; 7° Toth Bela (VA) IM 2443; 8° Zlochevskij Alexander (IM) GM 2436; 9° D'Amore Carlo (Roma) IM 2431; 10° Borgo Giulio (MI) IM 2424; 11° Bellia Fabrizio (Roma) IM 2418; 12° Aldrovandi Costantino (BO) IM 2407; 13° Belotti Bruno (BG) IM 2405; 14° Sarno Spartaco (TO) IM 2398; 15^ Sedina Elena (TO) IM 2395; 16° Mantovani Renzo (VA) IM 2390; 17° Vezzosi Paolo (PR) IM 2368; 18° Di Paolo Raffaele (GE) FM 2367; 19° Rossi Carlo (PD) IM 2358; 20° Manca Federico (PD) IM 2353.

I top 20 italiani in lista Elo Fide: 1° Bellini Fabio (VA) IM 2500; 2° Godena Michele (CN) GM 2481; 3° Ortega Lexy (Roma) GM 2463; 4° Zlochevskij Alexander (IM) GM 2454; 5° Arlandi Ennio (MI) IM 2448; 6° Efimov Igor (PT) GM 2446; 7° D'Amore Carlo (Roma) IM 2440; 8° Braga Fernando (AO) IM 2434; 9° Belotti Bruno (BG) IM 2420; 10° Borgo Giulio (MI) IM 2418; 11° Aldrovandi Costantino (BO) IM 2414; 12° Bellia Fabrizio (Roma) FM 2412; 13^ Sedina Elena (TO) IM 2407; 14° Sarno Spartaco (TO) IM 2399; 15° Vezzosi Paolo (PR) IM 2398; 16° Lostuzzi Manlio (TS) FM 2396; 17° Pegorari Pietro (CZ) FM 2386; 18° Toth Bela (VA) IM 2379; 19° Mantovani Renzo (VA) IM 2369; 20° Lanzani Mario (MI) IM 2362.



A Cremona bel risultato di tre nostri alfieri, che sono fra i soci che più partecipano ai tornei nazionali, buoni portavoce, in giro per la penisola, delle iniziative del Circolo.
Nell'open B buon secondo posto di Roversi, sempre più vicino all'ambita meta della prima nazionale, al quinto il nostro grande web master Enrico Gardini, mentre tredicesimo è giunto Sergio Nanni, un arbitro che sa stare anche alla scacchiera.




GRAND PRIX DI MARZO: FLAVIO GUIDO SBARAGLIA TUTTI

Sabato 30 marzo, con la partecipazione di trenta giocatori, si è giocato il tradizionale appuntamento del grand prix semilampo al Circolo Centurini. Vittoria secca, senza discussioni, di Flavio Guido che ha realizzato l'en plein: sette punti su sette. Alle sue spalle e distaccati di ben due punti cinque giocatori: Shaban (sempre nelle prime posizioni), Rodriguez (Alan, neo candidato, è destinato a riservarci delle sorprese in futuro), Mollero (non ha bisogno di presentazioni) e due seconde nazionali, Maiori (in bella evidenza) e Badano (il forte portacolori dell'Acquese sa dare il meglio di sé in queste gare). Il savonese Fabio Badano si è poi assicurato il successo nella categoria NC. Fra gli altri, hanno convinto De Florio e Carosso, mentre il giovanissimo Eugenio Buzzoni, con i suoi quattro punti, continua nel suo promettente processo di maturazione e miglioramento nel gioco. Se son rose…


Pos. Giocatori Cat. Punti
1 Flavio Guido MF 7 su 7
2 Abdelgawad Shaban CM 5
3 Alan Rodriguez CM 5
4 Michele Mollero CM 5
5 Nicola Maiori 2N 5
6 Giancarlo Badano 2N 5
7 Federico De Florio 1N 4,5
8 Andrea Carosso 2N 4,5
9 Moreno Fazzuoli 1N 4
10 Andrea Bertino 1N 4
11 Vincenzo Liberti 2N 4
12 Giorgio Di Liberto CM 4
13 Fabrizio Ivaldo 1N 4
14 Fabio Badano NC 4
15 Eugenio Buzzoni 2N 4
16 Giuliano Ratto 2N 3
17 Giuseppe Sordini 2N 3
18 Domenico Atteo 3N 3
19 Adriano Succi 2N 3
20 Franco Squarci CM 3
21 Elio Pesce 3N 3
22 Luca Spirito 2N 3
23 Luca Baroncelli 3N 2,5
24 Bruno Martinoli NC 2,5
25 Mariano Bavosi 2N 2,5
26 Giuseppe Guido 1N 2,5
27 Vaidas Sruogis NC 2
28 Nicolò Caridi 2N 2
29 Angelo Corso 2N 1
30 Marco Buzzoni NC 0




ALVISE ZICHICHI SI DIMETTE DALLA PRESIDENZA DELLA FSI

Il presidente della FSI, maestro internazionale Alvise Zichichi, ha presentato "dimissioni irrevocabili" dal suo incarico, motivate dalla considerazione di non sentirsi più in grado, per motivi personali, di far fronte ai numerosi e sempre più gravosi impegni che la carica di presidente federale comporta, anche a causa della cronica carenza di organico. L'annuncio è stato dato con una lettera aperta, consegnata all'assemblea nazionale ordinaria che si è svolta a Milano domenica 7 aprile. Zichichi ha dato la sua disponibilità a svolgere gli affari correnti fino all'assemblea straordinaria, che si prevede verrà convocata per settembre o al massimo ottobre 2002, e ha preannunciato una comunicazione ufficiale per rimettere immediatamente tutte le sue funzioni nelle mani del vice presidente vicario Giuseppe Lamonica. Ciò in attesa di rassegnare le dimissioni, non appena il Consiglio Federale riterrà opportuno far decorrere i termini statutari per la convocazione dell'assemblea elettiva. Zichichi è presidente della FSI dal 1996; è stato riconfermato l'anno scorso e avrebbe dovuto restare in carica fino al 2004, a conclusione del quadriennio olimpico.




Curiosità, bizzarrie e records

Il primo articolo di scacchi apparve su un quotidiano nel 1813. Il quotidiano era il Liverpool Mercury.

Oxford è stata la prima università ad avere un club di scacchi, nel 1845.

George Koltanowski giocò 56 partite alla cieca nel 1960. Ne vinse 50 e pareggiò le restanti 6.

La prima partita di scacchi giocata per telefono fu disputata tra due gentlemen inglesi, nel 1878.

Nel 1974 Soccolma ospitò il primo campionato mondiale di scacchi per computer. Il titolo fu vinto dal programma, allora sovietico, Kaissa.

Emanuel Lasker è stato il campione del mondo che ha mantenuto il titolo più a lungo di chiunque altro: 26 anni e 337 giorni.

La prima scacchiera consistente di caselle alternate chiare e scure, apparve in Europa alla fine dell'XI secolo.

Il GM Vlastimil Hort ha disputato in Islanda, nel 1977, una delle più grandi e imponenti simultanee della storia degli scacchi. Affrontò infatti in successione totale 550 avversari (di cui 201 simultaneamente), perdendone solo 10, in poco più di trenta ore.

Garry Kasparov prese parte alla prima simultanea via satellite, nel 1984, affrontando avversari che si trovavano a Londra e New York. Kasparov ripetè l'esperienza nel 1988 contro 10 avversari sparsi per il mondo e riportò 8 vittorie 1 patta e 1 sconfitta.

Il primo torneo di scacchi di cui si abbia notizia documentata si è svolto a Madrid nel 1757 alla Corte Reale.

Il primo torneo di scacchi organizzato negli Stati Uniti si svolse nel 1857 a New York e fu vinto da Paul Morphy.




Lunedì di Pasquetta si è disputato l'ormai classico torneo organizzato dal Circolo Merlino di Sestri. La classifica finale vede vincitore il CM genovese Mauro Berni, che ha superato per spareggio tecnico il M toscano Nelli, giunti entrambi con 5 punti su 6; terzo il CM Tonna con 4,5. Premiazione, con prodotti gastronomici, per tutti i ventisette partecipanti.



SCACCOMATTO:
P.za Giustiniani 7/2 - Tel: 0102477648 - 3475550662
Marco Faggiani, Enrico Gardini
Email: marcofaggiani@libero.it
http://digilander.iol.it/centurini